Eventi

29-06-2019

Percorsi inediti di Cosmopoli: “Dal Grigolo alla villa dei Mulini”

Escursione e visita guidata
sabato 29 GIUGNO
ritrovo ore 17,30 – partenza ore 18,00
PERCORSI INEDITI DI COSMOPOLI

DAL GRIGOLO ALLA VILLA DEI MULINI

Riproponiamo a gran richiesta la passeggiata alla scoperta del percorso dal Grigolo alla Villa dei Mulini passando fuori dai bastioni medicei. La passeggiata ha una durata di 60-90 minuti, con partenza dal piazzale del Grigolo e arrivo, dopo 500 metri, alla base del Bastione dei Mulini; sono necessarie scarpe idonee e cautela nel cammino.

Risalendo tra pitte ed agavi lungo il Bastione dei Pagliai, si costeggia ad est la contramina del Forte Stella, sino alla base del Faro. Volendo, da qui è possibile scendere su un ripido pendio sino alla statua della Madonnina. Si prosegue poi a nord dello Stella, traversando il “Nuovo cammin coperto”  lorenese sino all’esterno del Bastione dei Mulini, in corrispondenza del poco noto “Magazzino dei Fuochi artificiali”. Anche da qui, è possibile percorrere una traccia di sentiero, scendendo alle “Scalette di Napoleone”, adiacenti alla “Spiaggia Tedesca” sotto la Colombaia.

Il percorso parte quindi dalla fondazione di Cosmopoli (1548), permettendo di accennare al ruolo e alle iniziative del Duca Cosimo nel quadro del confronto cinquecentesco tra Francia e Spagna, aggravato dalla ricorrenti incursioni turco-barbaresche; presegue poi con gli interventi di adeguamento delle fortificazioni intraprese dai Lorena (1744), la costruzione del Faro (1788), l’esilio di Napoleone (1814-15), le due Guerre Mondiali; naturalisticamente, presenta una antica crosta oceanica (lave a cuscino e serpentiniti) ricoperta da vegetazione invasiva (ailanti, agavi, fichi d’India) e popolata da gabbiani e marangoni.

Motivi di interesse del percorso sono gli aspetti paesaggistico-naturalistici (spettacolari viste sulla porta dell’ Elba), storico-artistici (dalla fondazione di Cosmopoli all’attuale degrado dell’ area) e fruizionali (un possibile facile percorso di trekking urbano).

L’evento, organizzato con il Patrocinio del Comune di Portoferraio per il V Centenario di Cosimo I de’ Medici, è una delle proposte del calendario de “LE VIE DEI MEDICI 2019”, nuovo itinerario culturale che valorizza e collega siti medicei in tutta la Toscana.

La passeggiata è resa possibile dall’impegno di alcuni  volontari locali – Marcello Mellini, Paolo Cortini, Paolo Benassi, Arturo Mancusi.  Per chi desidera approfondire l’argomento, basta cercare l’articolo sull’argomento di Marcello Mellini sulla rivista culturale Lo Scoglio, I Quadrimestre 2019.

Il calendario LE VIE DEI MEDICI, diffuso su scala regionale dalla Presidenza del Consiglio della Regione Toscana, è condiviso, oltre che da Italia Nostra Toscana, anche da ANCI TOSCANA, Unpli TOSCANA, FEISCT Federazione Europea degli Itinerari Storici Culturali e Turistici, ed è progetto editoriale di Toscana Promozione 2017.

Italia Nostra Onlus